17/07/2017

QUANDO L’IMPRESA VA A TEATRO

Come unire arte e business con il Teatro d’impresa

Immaginate un proscenio. Pranzo domenicale. In scena c’è una tovaglia. Un tavolo e due sedie. Padre e figlio si riuniscono per il pranzo. Dopo qualche luogo comune del tipo “non ci sono più le stagioni di una volta” iniziano a parlare di lavoro. In un primo momento cercano di sviare perché si erano detti di non mischiare il lavoro con la vita privata ma…proprio non ce la fanno….

Carmelo Beni: la nostra azienda ha una storia consolidata. Qui ci conoscono tutti…tutti sanno come lavoriamo. Per noi la parola d’ordine e’ sempre stata la qualità…. E poi si lavora, solo cosi’ si ottengono i risultati
Giulio Beni: ma si babbo lo sanno tutti che siamo i migliori sul mercato! Dico solo che possiamo fare di più!
Carmelo Beni: appunto! Lo dico io che bisogna fare di piu’….bisogna lavorare a testa bassa e pedalare!!!
Giulio Beni: dai facciamo un bel meating, stabiliamo qualche obiettivo con i nostri stakeholder e poi delineamo qualche strategia che ci aiuti nelle verticalizzazioni! Po sai cosa facciamo? Rinnoviamo il sito a partire dal brand e ci mettiamo sui social…. Lo sanno tutti che con un tweet si raggiungono meglio i customers…

Dunque cosa ci fanno un dirigente, un funzionario, un amministrativo, un responsabile delle HR, un impiegato e un operaio a teatro? Si mettono in gioco!

Nei contesti lavorativi il Teatro d’impresa  ha diversi scopi e obiettivi. Può avere la funzione di animazione in occasione di corsi e seminari, incontri di lavoro, presentazioni. Oppure può servire per focalizzare l’attenzione su un particolare aspetto aziendale sul quale far riflettere il pubblico, spesso appartenente all’azienda stessa.
Può essere un’ottima spinta al cambiamento ed innovazione perché è per sua natura e vocazione un momento catartico.
Inoltre diventa un importantissimo strumento di comunicazione aziendale, molto coinvolgente e interattivo per veicolare informazioni e comunicazioni interne.

E se alla serata di Teatro d’impresa vengono invitati tutti gli stakeholder?

Molto probabilmente si sta utilizzando il teatro come strumento di marketing aziendale, una sorta di Promotional Theatre con lo scopo di pubblicizzare sia all’interno che all’esterno, per esempio ai clienti, i prodotti o i servizi forniti dall’azienda. Questa forma è particolarmente efficace per comunicare messaggi e capace di attirare l’attenzione e farsi ricordare da un pubblico piuttosto vasto.

In sintesi, l’efficacia del Teatro d’impresa unito alla formazione si basa su tre pilastri: coinvolge, fa riflettere, riunisce tante persone in un unico evento.